Perché non bisogna deridere le teorie complottiste?

Ultimamente si sente spesso parlare di teorie complottiste, anche in virtù del fatto che Mario Monti, uomo di Goldman Sachs, è il nuovo Presidente del Consiglio. Sentendo sempre più spesso parlare di Nuovo Ordine Mondiale, Propaganda 2, Gran Loggia d’Italia e quant’altro mi sono chiesto se sia tutto vero o tutto falso. Di certo qualcosa è vero, P2 per esempio, o qualcos’altro è basato su alcuni fatti veri ma esagerato (Nuovo Ordine Mondiale). Ma la domanda più difficile me la sono fatta sull’atteggiamento da avere verso queste teorie.
Dunque perché non bisogna deridere queste teorie più o meno veritiere? Perché sono sintomo di una preoccupazione che ha fondamento su di un determinato vizio della nostra società capitalista, che è il divario tra ricchi e poveri. Un divario che crea élite, oligarchie e sospetti. È questo l’aspetto peggiore del nostro sistema, anche perché si tratta di un sistema in cui si ramificano tutta una serie di ingiustizie sociali, che sono da estirpare e contrastare.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: