Muratori e massoni

Rimasi stupito quando venni a sapere che muratore in francese si dice maçon. Cosa avevano a che fare i muratori con la massoneria? E cosa c’entra il francese? A quanto pare, risale tutto alle antiche corporazioni medievali dei muratori. Queste fornivano le conoscenze del mestiere ai proprio associati,oltre alle conoscenze teologiche e filosofiche necessarie alla costruzione e alla decorazione delle chiese. Questa corporazione sopravvisse alle altre, mantenendo il carattere occulto e la segretezza dei rituali di iniziazione, e cominciò a far entrare nuovi adepti, estranei alla muratura. La massoneria si trasformò in un’associazione di intellettuali e liberi pensatori, un’associazione culturale e umanitaria. Per queste ragioni ebbe enorme successo nel settecento, età dei lumi, e anche per questo venne preso in prestito il muratore francese per indicare tale fenomeno. L’attuale massoneria, che nacque ufficialmente a Londra nel 1717, nega il legame con le corporazioni medievali, indicando nel termine maçon un significato simbolico: il voler costruire una nuova società.
Nel nostro presente, però, tale organizzazione si è ulteriormente trasformata. Oggi la massoneria è associata a uomini d’affari e politici che in segreto complottano contro lo stato (qualcuno ha detto P2?).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: